Prossimi Appuntamenti

No current events.

Le nostre Esperienze
P1120397.JPG

Una vita piena di eventi positivi

Una vita piena di novità ed eventi positivi, il futuro è nelle tue mani
di Elisabetta Rotriquenz

È iniziato il nuovo anno ed è convinzione comune che ad esso si affianchi l'inizio di una vita piena di novità ed eventi positivi. Indubbiamente l'atteggiamento verso le situazioni che la vita ci porta ad affrontare è la chiave per risolverle in modo positivo o quantomeno per evitare di esserne sopraffatti. Allora il primo passo da fare è recuperare la fiducia in se stessi senza accusarsi in modo troppo negativo dei propri sbagli, ma con la volontà di comprendere i propri errori per evitare di ripeterli. In seconda battuta è necessario lasciarsi alle spalle vecchi rancori (che sono come una zavorra e tengono ancorati al passato) e guardare al futuro con la voglia di realizzare un progetto, anche piccolo, dedicato solo a se stessi. È bene anche circondarsi di persone che caricano di energia positiva e donano serenità e benessere. Molto spesso non si riesce a scrollarsi di dosso il passato perché si tende ad evitare di pensare all'evento che ha causato i malesseri e ad avere atteggiamenti fortemente critici verso chi è ritenuto responsabile dell'evento negativo. Al contrario invece bisogna cercare di trovare qualcosa di positivo anche in ciò che è accaduto.

Anno nuovo, vita nuova - Molte sono le cause per cui si rimane bloccati in una sorta di limbo senza avere la capacità di fare delle scelte significative per se stessi: senso di colpa, sfiducia in sé, senso di inadeguatezza e scarsa autostima. Le origini di questi "blocchi" psicologici risiedono nel passato, in particolare nell'infanzia o in situazioni vissute in modo traumatico. Ad esempio, è stata tradita la fiducia riposta in una persona importante oppure si è stati lasciati senza una spiegazione soddisfacente. Queste delusioni provocano una generale sfiducia rivolta sia a se stessi sia negli altri che si tramuta in una costante paura di rimanere delusi e in un atteggiamento difensivo che limita il contatto con gli altri. Se invece in passato sono state fatte delle scelte che poi non hanno avuto l'esito sperato ma che anzi si sono rivelate deleterie, probabilmente, provati dai sensi di colpa, si avrà paura di ripetere gli stessi errori e si preferirà non prendere alcuna decisione rimanendo in uno stato di immobilità frustrante e demotivante. Il senso di inadeguatezza può trovare le sue radici nel tentativo di soddisfare le aspettative di genitori spesso troppo esigenti e poco presenti nella vita dei propri figli. Il compiacimento del genitore può aver creato una sorta di circolo vizioso per cui il bambino tende a reprimere la sua vera natura e la sua spontaneità solo per avere l'approvazione del genitore con un comportamento che da adulto avrà lo scopo di essere benvoluto e apprezzato da tutti.

Pensieri negativi influiscano sulla propria autostima - Per costruire qualcosa di nuovo, per iniziare l'anno facendo davvero qualcosa per se stessi, bisogna pensare ad un nuovo progetto che sia davvero il proprio e non suggerito da qualcun altro, concentrandovi solo energie positive, presupposto per ricominciare davvero con una nuova sicurezza. Durante il percorso verso l'obiettivo è bene svolgere una sorta di monitoraggio di come stanno andando le cose: sono nella giusta direzione? Come mi sento? Le mie aspettative sono eccessive? Queste domande hanno lo scopo di calibrare meglio le proprie forze ed eventualmente aggiustare il tiro per poi poter raccogliere i frutti di tanti sforzi, senza prefiggersi mete impossibili o dettate da altri. È importante quindi valutare la fattibilità dei propri progetti, le risorse a disposizione e quanto i pensieri negativi influiscano sulla propria autostima. Essere troppo critici verso se stessi e denigrarsi con frasi come "Non sono capace di combinare nulla di buono nella vita" rendono solo tutto più difficile, per questo è fondamentale cambiare atteggiamento verso se stessi, impostando una visione mentale positiva volta a considerare il proprio impegno e gli obiettivi raggiunti attraverso la libera iniziativa e la possibilità di scegliere. I pensieri negativi con il passare del tempo si sedimentano e diventano vere e proprie convinzioni. La bassa autostima crea una sorta di profezia che si auto-avvera: l'essere convinti di non essere in grado di raggiungere un determinato obiettivo avrà come esito una sicura sconfitta.

Il futuro è nelle nostre mani, nessuno verrà a cercarci se non siamo noi a proporci - Si possono fare ogni giorno piccole cose dedicate al prendersi cura di sé che con il tempo diventeranno sempre più significative ponendosi sempre traguardi raggiungibili e realizzabili. Indubbiamente è indispensabile mettere al centro della propria vita se stessi e le proprie esigenze: solo così si avrà la misura dei propri desideri. Mettere da parte tutte le paure e le convinzioni scaturite dal passato daranno l'opportunità di scoprire la propria vera identità. Inizialmente è fondamentale porsi obiettivi minimi e semplici. Raggiungerli darà la fiducia necessaria per prospettarne di nuovi e più importanti fino a raggiungere quella tanto agognata sicurezza in se stessi e nelle proprie scelte.


 

I nostri appuntamenti

<< Ottobre 2017 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Ultimi Articoli pubblicati